Congresso Regionale S.It.I.

29/09/2018

Sabato 29 Settembre 2018, presso il Caesar's Hotel di Cagliari, si terrà il prossimo Congresso regionale della Sezione S.It.I. Sardegna dal titolo: "La Prevenzione: uno strumento efficace per migliorare la qualità della vita". Di seguito, le considerazioni a riguardo del Presidente Gabriele Mereu.

Informazioni

"Ogni anno vengono effettuati più un miliardo di viaggi in tutto il pianeta, nel 2020 si prevede che il numero sarà raddoppiato, mentre 18 milioni sono il numero dei viaggi fatti dagli italiani, di cui il 10% in aree tropicali. Il viaggiatore tipo sta cambiando, infatti i turisti over 60 sono più che raddoppiati negli ultimi anni mentre bambini, donne in stato di gravidanza e persone con patologie croniche oggi affrontano viaggi un tempo impensabili, inoltre aumentano il numero di stranieri e di emigrati.

I più frequenti motivi dei viaggi internazionali in ordine decrescente sono: turismo, rientro in patria (extracomunitari), lavoro, sport, volontariato, missioni, adozioni internazionali, religiosi.

Questa evoluzione della figura del viaggiatore sottolinea la necessità di un sempre maggiore coinvolgimento nell’aggiornamento professionale dei medici di medicina generale, dei pediatri di libera scelta, dei medici competenti, dei farmacisti e di chi opera nel settore dei viaggi. Infatti il primo counselling, la prescrizioni dei farmaci e la valutazione del rischio in base allo stato di salute, rientrano nei compiti del medico di famiglia, del pediatra e del medico competente, mentre gli aspetti più strettamente specialistici, in particolare quelli epidemiologici ed ambientali e le conseguenti misure da adottare a scopo preventivo, tra cui la vaccinoprofilassi e la chemioprofilassi, sono di prevalente competenza dell’igienista.

Per queste ragioni sono presenti in Sardegna, oltre ai due ambulatori ubicati presso la Sanità Marittima di Cagliari e Porto Torres, i centri di “Travel Medicine” dei Servizi di Igiene e Sanità Pubblica della A.T.S., che erogano migliaia di consulenze all’anno e offrono tutte le tipologie di vaccini in commercio in Italia, in particolare: l’antiepatite A e B, l’antitifica, l’anticolera e diarrea del viaggiatore, l’antipolio, l’antifebbre gialla, l’antiencefalite giapponese, l’antimeningococcica ACWY, l’antiHPV, oltre alle vaccinazioni del calendario della vita; dal prossimo anno sarà disponibile anche quello contro la malattia di Lyme più nota come encefalite da zecche.

Nuovi vaccini, ma ancora non disponibili nel nostro Paese, sono quelli contro la Dengue, utilizzato in 20 Stati tra cui Messico, Singapore, Filippine, raccomandato dai 9 ai 45 anni d’età per soggetti che vivono in area endemica ma la cui protezione è solo del 50%; il vaccino contro la Malaria, utilizzato al momento in Africa nelle aree a rischio ed esclusivamente nei bambini; il vaccino contro Ebola, i cui “trial” hanno dato ottimi risultati in termini di tollerabilità ed efficacia ed è stato utilizzato anche di recente per limitare l’epidemia insorta nella Repubblica Democratica del Congo.

Inoltre continuano gli studi contro l’HIV, che dovrebbero concludersi nel 2021, mentre è allo studio un nuovo vaccino contro il Colera.

Si parlerà di medicina dei viaggi in occasione del prossimo congresso regionale della Società Italiana di Igiene che si terrà a Cagliari, al Caesar’s Hotel il 29 Settembre, dove in una intera sessione si alterneranno i maggiori esperti nazionali in campo di “travel medicine”, tra cui il dott. Alberto Tomasi presidente della SIMVIM (Società Italiana di Medicina dei Viaggi e delle Migrazioni)."


Il Presidente della S.It.I. Sardegna

Dott. Gabriele Mereu

Città

Cagliari

Indirizzo

Caesar's Hotel

Link evento
Immagine allegata
Files allegati

Condividi questa pagina: