La Settimana Mondiale dell'Antibiotico-Resistenza

16/11/2018

Vaccinarsinsardegna.org partecipa attivamente alla lotta contro l’Antimicrobico Resistenza in considerazione del fatto che la vaccinazione si trova tra le top ten delle azioni efficaci per contrastare non solo l’utilizzo inappropriato degli antibiotici, ma anche e soprattutto lo sviluppo di resistenza all’attività di un farmaco antimicrobico. In occasione della Settimana Mondiale per l'uso consapevole degli antibiotici (12-18 Novembre 2018) la Regione Sardegna partecipa alla sensibilizzazione dei cittadini, attraverso iniziative dislocate sul territorio.

Informazioni

La resistenza agli antimicrobici (antimicrobial resistance - AMR) è uno dei problemi più importanti di salute pubblica nell'ambito sanitario, concernente sia la salute umana che veterinaria. Il fenomeno deriva dalla capacità da parte di un microrganismo di sviluppare tra i suoi effettori di patogenicità, uno o più geni di resistenza all'attività di un farmaco antimicrobico (originariamente efficace per il trattamento delle infezioni determinate dal patogeno verso il quale è chiamato a svolgere l’attività farmacologica), sia esso antibatterico, antifungino, antivirale e/o antiparassitario. Per diversi decenni, la resistenza antimicrobica ha rappresentato una crescente minaccia per il trattamento di una gamma sempre crescente di infezioni provocate da batteri, parassiti, virus e funghi, le cui espressioni di resistenza all’attività farmacologica sono andate consolidandosi nel tempo, fino a rappresentare nella realtà attuale una delle principali sfide assistenziali che la Sanità Pubblica dovrà affrontare nei prossimi decenni, come stigmatizzato anche dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Fra le azioni preventive si inserisce necessariamente la Vaccinoprofilassi, grazie alla quale è possibile oggi prevenire le infezioni provocate da microrganismi multi resistenti (Multi-Drug Resistant, MDR). I vaccini infatti, sulla base della loro straordinaria capacità di prevenire le principali malattie infettive, riducono lo sviluppo di infezioni da batteri MDR anche in coloro che non possono sottoporsi alla vaccinazione attraverso i noti meccanismi legati all’immunità di gregge (herd immunity); riducono il numero totale di infezioni da parte di un determinato ceppo batterico (agendo su batteri sensibili e non) e moderano la necessità di sottoporsi a trattamenti antibiotici (il controllo vaccinale, ad esempio, delle meningiti batteriche, fa ridurre l’uso degli antibiotici in età pediatrica nella consapevolezza da parte dei pediatri di trovarsi di fronte, con sempre maggiore probabilità, alle infezioni virali e non batteriche). Infine, prevenendo infezioni virali come l’influenza, sono in grado di combattere l’AMR riducendo il numero di malattie ad eziologia virale ed evitando la somministrazione di terapie antibiotiche inappropriate o necessarie a trattare sovra-infezioni batteriche.

Per questo Vaccinarsinsardegna.org, strumento di comunicazione vaccinale della Regione Sardegna, rilancia nel sito le importanti iniziative di contrasto all'antimicrobico resistenza.

Numerose dunque le iniziative promosse in tutta Italia ed anche dalla Regione Sardegna in occasione della Settimana mondiale dell’Antibiotico Resistenza. Tra le tante, nella AOU di Sassari, in collaborazione con la Struttura Complessa Igiene e Controllo delle Infezioni Ospedaliere e la Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva, nella giornata di domani 16 novembre, verranno allestiti appositi punti informativi agli ingressi dei Presidi Ospedalieri presso i quali operatori sanitari saranno a disposizione dei cittadini per fornire chiarimenti circa il fenomeno e per distribuire la brochure e i poster informativi (in allegato) che il Gruppo di Lavoro dell’Assessorato Regionale e i Referenti per l’AMR hanno predisposto sulla base dei documenti nazionali e internazionali.

In fase di strutturazione nel sito Vaccincarsinsardegna.org, una Sezione dedicata a questo importante fenomeno.

Città

Sassari

Indirizzo

AOU Azienda Ospedaliero Universitaria - Viale San Pietro, 43

Link evento

Condividi questa pagina: