Vaccinarsinsardegna.org ora anche su Telegram

Il canale pubblico di Telegram legato al portale Vaccinarsinsardegna è ora disponibile per tutti gli utenti; contestualmente alla loro pubblicazione, tutte le news del portale di informazione medica e scientifica sulle vaccinazioni saranno consultabili direttamente sul Canale, di modo da rendere sempre più fruibile l’aggiornamento degli utenti e l’accesso al nostro sito in mobilità.

Telegram è un servizio di messaggistica istantanea, totalmente gratuito, basato su cloud (spazi di archiviazione virtuale personali, accessibili in qualsiasi momento ed in ogni luogo, utilizzando semplicemente una qualunque connessione ad Internet), tra i più popolari al mondo, con più di 200 milioni di utenti registrati in soli due anni e mezzo di attività. Accessibile da Smartphone, PC, Tablet e browser, Telegram è sempre più utilizzato anche da un numero crescente di amministrazioni locali, le quali ne hanno fatto un vero e proprio canale informativo, diretto e a servizio del cittadino.

Il canale Vaccinarsinsardegna.org, primo nel panorama nazionale ad utilizzare questa piattaforma, rappresenta un’opportunità preziosa per stabilire un contatto diretto, veloce, innovativo, immediato e a portata di mano per gli utenti tutti.

Consentendo di creare gruppi fino ad un totale di mille partecipanti, creare canali di broadcasting (canali di informazioni inviate da un sistema trasmittente ad un insieme di sistemi riceventi non definito a priori), inviare file fino a 1,5 GB, registrare messaggi vocali, condividere gif, video, foto e stickers, interagire con bot e molto altro ancora, Telegram è facilmente scaricabile attraverso le seguenti modalità:

Tra i numerosi punti di forza, oltre alla già citata gratuità, si sottolinea l’elevata velocità delle trasmissioni comunicative di varia natura (trasferimento di messaggi, file video, file audio e/o allegati di altro genere), anche in presenza di connessioni deboli, grazie all'organizzazione della sua infrastruttura decentralizzata, con più data center posizionati a livello globale, i quali consentono di connettersi al server più vicino. Di non minore importanza, l’accessibilità ai messaggi e ai propri dati da più dispositivi in modalità simultanea: si può scrivere sul proprio Smartphone e visualizzare il messaggio appena creato anche sul tablet e/o sul PC; oltre a questo le diverse potenzialità di Telegram, consentono di inviare file di grandi dimensioni tra gli utenti (tra smartphone o addirittura tra smartphone e computer), e offrono la possibilità di creare gruppi, supergruppi e canali come quello di Vaccinarsinsardegna.org, garantendo la massima sicurezza delle informazioni grazie alla presenza di crittografia end-to-end (sistema di comunicazione cifrata, dove solo chi fa parte della conversazione può leggere il contenuto della stessa).


Iscriversi al nostro canale è facile e gratuito:

  • da APP (disponibile per iOS®, Android® e Windows Phone®, pc Windows®, MacOsX® e Linux®): è possibile utilizzare la modalità di ricerca, digitando la voce ‘VACCINARSINSARDEGNA’ e selezionando il risultato che si presenta. Una volta entrati nel canale è possibile selezionare la voce “unisciti” per ricevere le notifiche;
  • tramite LINK: cliccando o digitando (anche in un browser) da pc, smartphone e tablet il seguente link https://t.me/vaccinarsinsardegna e selezionando il pulsante verde VIEW CHANNEL. Se si è già autenticati su Telegram nel dispositivo in uso, sarà sufficiente entrare nella APP per visualizzare il canale, e selezionare la voce “unisciti” per ricevere le notifiche.

Nell’evoluzione della tecnologia informatica in cui emergono i fenomeni della E-Health (uso delle tecnologie nel settore sanitario) e della M-Health (uso delle tecnologie mobili quali telefoni cellulari, smarthphone e tablet nell’ambito sanitario), si ritiene indispensabile adottare strumenti comunicativi efficaci e tali da consentire il raggiungimento della popolazione tutta, nel panorama regionale e non solo, attraverso la divulgazione di messaggi informativi certificati, autentici e scientificamente comprovati, improntati sull’Educazione Sanitaria in riferimento alla Prevenzione vaccinale a tutto tondo.

In attesa dei prossimi appuntamenti con le pagine Facebook e Instagram di attuale implementazione, Vaccinarsinsardegna.org raccomanda agli utenti tutti l’iscrizione al canale.


*a cura di Emanuele Lampis

UNISS - Scuola di Specializzazione in

Igiene e Medicina Preventiva

Condividi questa pagina: