Prevenzione vaccinale in Sardegna

Il Piano Regionale di Prevenzione (PRP 2014-2018) fornisce un quadro strategico, a valenza pluriennale, delle attività di prevenzione e di promozione della salute individuando e definendo, operativamente, in modo uniforme a livello regionale, i 24 Programmi con i quali sono perseguiti gli obiettivi centrali mediante azioni funzionali alla loro realizzazione.

La specifica sezione dedicata allo sviluppo e potenziamento delle vaccinazioni viene dettagliatamente descritta dal Programma 9.1 (vedi allegato P – 9.1). Affinché si concretizzi il miglioramento del sistema vaccinale, il PRP 2014-2018 dovrà prioritariamente garantire la continuità con i progetti sopra menzionati al fine di pervenire al conseguimento degli obiettivi di sistema già programmati.

La disponibilità di un’anagrafe vaccinale informatizzata costituisce lo strumento necessario per garantire una corretta conduzione dei programmi di vaccinazione, per il monitoraggio dell’efficienza dell’attività e il controllo della sua efficacia attraverso il calcolo delle coperture vaccinali. Essa permette pertanto di conoscere in maniera puntuale la popolazione target da vaccinare, la definizione del piano di lavoro dei servizi e la registrazione delle vaccinazioni effettuate; facilita inoltre lo scambio di informazioni con le strutture operanti sul territorio.

Dopo una fase di sperimentazione nella ASSL n°1 di Sassari l’anagrafe vaccinale è attualmente in fase di popolamento (vedi allegato 2.Stato di avanzamento anagrafe).

Condividi questa pagina: