Un anno di Vaccinarsinsardegna.org

Online dal 14 Novembre del 2017, il sito Vaccinarsinsardegna.org, a distanza di 1 anno dalla sua pubblicazione, ha registrato le visite di oltre 7500 utenti con un totale di oltre 250 pagine web attualmente disponibili; i dati rilevati dal numero di visitatori mostrano un numero di accessi che aumenta ogni giorno in modo esponenziale, a testimonianza dell’importante fidelizzazione da parte dell’utenza sarda e nazionale.

Il sito VaccinarSinSardegna.org, ormai divenuto una realtà istituzionale nel panorama della comunicazione ed educazione sanitaria in Sardegna, disponibile on-line dal 14 Novembre dello scorso anno, nasce con l’obiettivo di contrastare la Cyber Disinformation limitata non solo alle fake news, ma anche a tutte le notizie fuorvianti e ingannevoli, presentate e promosse intenzionalmente sul web, attraverso l’approntamento di una serie di strumenti informativi e l’utilizzo di un linguaggio di immediata comprensione per gli utenti tutti.

A distanza di 1 anno dalla sua implementazione, sono oltre 250 le pagine web disponibili oggi, in cui vengono analizzati tutti gli aspetti inerenti alle principali malattie prevenibili con vaccinazioni, ai vaccini attualmente disponibili e ad una abbondante sezione dedicata alle dinamiche pubblico-sanitarie della nostra regione, in cui vengono analizzate le politiche regionali per la prevenzione, la prevenzione vaccinale in Sardegna, il calendario delle vaccinazioni, i percorsi dell’obbligo, le prescrizioni vaccinali antinfluenzali, i report regionali, gli ambulatori vaccinali e gli ambulatori di medicina dei viaggi presenti in tutti i distretti ASSL della nostra Regione, costantemente aggiornati in tutte le sezioni disponibili.

Attraverso le metriche calcolate tramite il sistema di analisi di Google Analytics, si rilevano una serie di dati statistici relativi al nostro portale che fanno riferimento al periodo compreso dalla data di pubblicazione del Sito (14 Novembre 2017) fino ad oggi. Alla data attuale, nel motore di ricerca di Google il posizionamento del sito in base all’accostamento dei termini “Vaccinazioni” e “Sardegna”, inserisce il nostro portale tra i primi 3 posti, con un totale di oltre 7500 accessi, 20.500 visualizzazioni di pagina, 10.500 sessioni visitate e una durata media di sessione di circa 1’:59’’.

Fig.1: Google Analytics - Statistiche del sito Vaccinarsinsardegna.org
Fig.1: Google Analytics - Statistiche del sito Vaccinarsinsardegna.org

Inserito nel Piano Regionale di Prevenzione (PRP) 2014-2018 della nostra Regione come strumento di comunicazione vaccinale, Vaccinarsinsardegna.org cerca di offrire al cittadino un servizio costantemente attivo nell’informazione medica e scientifica in materia di prevenzione vaccinale e regolarmente interattivo in materia di comunicazione diretta con gli utenti, attraverso la condivisione dei contributi, dei progetti implementati, dei risultati raggiunti, delle prospettive future e dell’intenso lavoro svolto in questo primo anno di attività.

Numerose sono infatti le richieste di consulenza che costantemente il gruppo di lavoro riceve da parte degli utenti in merito a chiarimenti generali circa le vaccinazioni attualmente disponibili e talvolta anche per la risoluzione di problematiche personali relative alla profilassi vaccinale (quali per esempio informazioni circa la somministrazione di uno specifico vaccino non ancora eseguito o la somministrazione di determinati richiami).

Oltre a questo, di non minore importanza il ritmo di pubblicazione costantemente in crescita, che vede la divulgazione di circa 4 News al Mese, pubblicate nella sezione Notizie e concernenti lo scenario epidemiologico, preventivo e sanitario delle principali malattie infettive prevenibili con vaccinazione a livello regionale, nazionale e internazionale.


Fig.2: Pubblicazioni e News<br>
Fig.2: Pubblicazioni e News

Nel tema della Comunicazione Sanitaria implementata attraverso sistemi comunicativi attuali, come i web media, Vaccinarsinsardegna.org ha trovato grande riconoscimento da parte della Regione Sardegna, che mettendo a disposizione fondi specifici destinati alla Comunicazione in ambito sanitario, ha finanziato moltissime delle attività e delle iniziative promosse per il supporto logistico del sito internet, tra le quali: l’attivazione di un contratto per l’assunzione del Manager di Gestione, l’attivazione di un contratto biennale per l’assistenza tecnico-informatica del portale, le spese per la produzione e diffusione di materiale divulgativo ed in ultimo, solo in ordine temporale, la realizzazione progettuale e materiale di Campagne di sensibilizzazione verso il tema della vaccinazione a livello regionale e locale (AOU di Sassari).

L’istituzionalizzazione del portale si è concretizzata in questo anno attraverso anche i numerosi riconoscimenti da parte delle altre istituzioni sanitarie presenti nella nostra Regione, quali Ordini dei Medici, Aziende Ospedaliere, ASSL e Associazioni Scientifiche, le quali hanno inserito il banner di Vaccinarsinsardegna.org all’interno dei propri siti istituzionali, manifestando con il proprio patrocinio, un riconoscimento ufficiale e accreditato.

Fig.3: I riconoscimenti da parte delle istituzioni sanitarie<br>
Fig.3: I riconoscimenti da parte delle istituzioni sanitarie

Tra le varie funzionalità implementate, importante citare anche gli aspetti legati alla formazione continua e costante di tutti gli attori coinvolti nelle attività legate alla web comunication e health mobile che ruotano intorno a Vaccinarsinsardegna; tra questi, i Medici in formazione specialistica della Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva UniSS e UniCA, per la cui formazione (in termini di contenuti e non solo) in merito alla gestione di tutte le pagine e di tutte le sezioni contenute nel nostro sito, è stata implementata la DEMO-VaccSar equivalente al portale e gemellata con esso, il cui utilizzo offre una utile opportunità di impiego anche per gli altri siti regionali VaccinarSì.

Fig.4: La Demo di Vaccinarsinsardegna.org<br>
Fig.4: La Demo di Vaccinarsinsardegna.org

Numerosi anche i Progetti in cui siamo coinvolti, come:

  • la Campagna di Comunicazione Vaccinale Regionale, finalizzata alla sensibilizzazione, informazione ed educazione della comunità in merito all’importanza delle vaccinazioni, come secondo quanto previsto dal PRP 2014-2018 – 9.1.3.3 dell’azione 3.1.3 – Realizzazione di una Campagna di Informazione – per lo “Sviluppo e potenziamento delle vaccinazioni”, in attuazione dell’articolo 5 comma 40, della Legge regionale n. 5 del 13 Aprile 2017;
  • la Campagna di Comunicazione Vaccinale per la Vaccinazione Antinfluenzale AOU rivolta agli Operatori Sanitari dipendenti dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari;
  • la Campagna di Sensibilizzazione verso il corretto uso degli Antibiotici, di recente implementazione nella Settimana mondiale dell’antimicrobico resistenza (12-18 Novembre 2018), con l’obiettivo di sensibilizzare tutta la popolazione verso un tema delicato quanto fondamentale per la Sanità Pubblica come la lotta all’antimicrobico resistenza. Proprio in virtù della Giornata Europea degli Antibiotici, il Gruppo di lavoro Vaccinarsinsardegna.org, con l’approvazione del Comitato Tecnico Scientifico, ha ritenuto opportuno implementare una nuova Sezione che sarà descritta all’interno dell’area dedicata alle Vaccinazioni in Sardegna, dal titolo “Contrasto all’antimicrobico resistenza”, a testimonianza dell’importante ruolo che la prevenzione vaccinale svolge in tutti gli aspetti legati alla protezione e alla salvaguardia della nostra salute;
  • la Campagna di sensibilizzazione alla Farmacovigilanza, pervista per il prossimo 4 Dicembre 2018 promossa dal Centro Regionale di riferimento afferente alla AOU di Cagliari, alla quale Vaccinarsinsardegna.org aderisce nella consapevolezza della grande tollerabilità e assoluta sicurezza degli attuali vaccini e nella convinzione che una comunicazione trasparente può essere basata solo su dati che derivano da un coinvolgimento diretto e proattivo del cittadino
Fig.5: La Dinamo e la AOU in campo contro l'influenza<br>
Fig.5: La Dinamo e la AOU in campo contro l'influenza

Sulla base di quanto detto, Vaccinarsinsardegna.org sta dimostrandosi essere una realtà ormai consolidata nel panorama sanitario della nostra regione, dando prova di possedere un rilevante impatto comunicativo per l’utenza e rappresentando un importante mezzo di informazione e di supporto per la popolazione tutta e per gli operatori sanitari.

Condividi questa pagina: